Il Centro

Il Centro Internazionale di Documentazione e Studi Sociologici sui Problemi del Lavoro (C.I.Do.S.Pe.L.) del Dipartimento di sociologia di Bologna è stato costituito a Bologna il 15 settembre del 1970 per iniziativa dell’allora Istituto di Sociologia della Facoltà di Scienze Politiche, con atto costitutivo emanato dal Magnifico Rettore dell’Università di Bologna.

Il Centro, diretto da Michele La Rosa, docente ordinario di Sociologia del lavoro presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bologna, si propone di raccogliere documentazione, promuovere ricerche e studi di carattere scientifico sui problemi del lavoro, sulle relazioni industriali e sui problemi dell’economia e dell’occupazione in genere.

Organizza, su tali tematiche, seminari, incontri, convegni, istituisce corsi di studio, di specializzazione, perfezionamento e master nella prospettiva di una continua interazione fra momento teorico e momento pratico.

Altra sua peculiarità è quella di stringere rapporti di collaborazione con analoghi organismi italiani o stranieri allo scopo di promuovere occasioni di confronto scientifico e collaborare a network di ricerca a livello nazionale ed internazionale.

Attraverso proprie pubblicazioni, periodiche e non, svolge attività di diffusione di programmi, metodi e risultati delle ricerche stimolando il confronto ed il dibattito teorico-pratico sui problemi del lavoro e della sua dimensione sociale.

Ospita la redazione del trimestrale “Sociologia del Lavoro” rivista edita da Franco Angeli di Milano.


Le Finalità

- Raccogliere documentazione, promuovere ricerche e studi di carattere scientifico sui problemi della partecipazione (con particolare riguardo alla partecipazione dei lavoratori in azienda), delle relazioni industriali e sui problemi socio-lavoristi in genere;
- Organizzare seminari, incontri, convegni, istituire corsi di studio, di specializzazione e perfezionamento, nella prospettiva di una continua interazione fra momento teorico e momento pratico;
- Far conoscere programmi, metodi e risultati delle ricerche, mediante proprie pubblicazioni periodiche e non;
- Stringere rapporti di collaborazione con organismi aventi scopi analoghi, tanto italiani quanto stranieri, a livello nazionale ed internazionale;
- Svolgere in particolare una funzione di formazione e preparazione critica degli studenti e neo-laureati;
- Organizzare seminari, incontri, convegni, istituire master e corsi di studio, di specializzazione e perfezionamento, nella prospettiva di una continua interazione fra momento teorico e momento pratico.

Per raggiungere tali fini il Centro può fra l’altro:
- Organizzare cicli di lezioni, conferenze, ed esercitazioni, corsi di aggiornamento;
- Collaborare con organismi internazionali che abbiano finalità analoghe.

In tal senso il C.I.Do.S.Pe.L. intende porsi come un “Centro aperto” a tutte le forze sociali, direttamente impegnate a costituire un collegamento concreto e dialettico con l’istituzione universitaria con gli studenti, i laureandi ed i neo-laureati, promuovendo un’attività di informazione e di formazione critica sia tramite collaborazioni con Istituti e gruppi di ricerca nazionali ed internazionali, sia attraverso contatti permanenti con Enti locali ed organizzazioni sociali, sia ancora con tavole rotonde e seminari di studio sulle tematiche privilegiate dal Centro.

Alla base della creazione del Centro sono dunque da un lato le esperienze di ricerca e le riflessioni connesse con l’équipe operante nell’ambito degli insegnamenti tenuti dal direttore e dai suoi collaboratori ugualmente membri del centro, e – dall’altro – l’esigenza di sviluppare dette linee di analisi con colleghi sociologi e non, con analoghi centri italiani e stranieri, nonché con le forze ed i soggetti operanti nel mondo del lavoro e per riferimento specifico alla realtà regionale emiliano-romagnola. In tal senso il Centro si propone di stabilire un collegamento tra docenti, studiosi e protagonisti del mondo del lavoro.