64
Vulnerabilità, inclusione sociale e lavoro. Contributi per la comprensione dei processi di esclusione sociale e delle problematiche di policy
Vando Borghi

 

Il volume raccoglie contributi concernenti i processi di vulnerabilizzazione sociale - con particolare attenzione alle connessioni con i mutamenti del lavoro e le dinamiche della disoccupazione - e gli interventi di policy ad essi relativi. Differenti gli approcci utilizzati e gli aspetti specifici approfonditi dai diversi saggi. Nella prima parte, vengono così affrontate ed analizzate criticamente questioni relative alle modalità con cui i processi di vulnerabilizzazione o, viceversa, di integrazione sociale sono tematizzati nella riflessione sociologica, agli strumenti concettuali dei quali quest'ultima si serve per definirli ed indagarli, agli effetti che tali concettualizzazioni hanno sul modo in cui, nella sfera pubblica ed in ambito politico, si alimenta ed evolve il dibattito sui problemi dell'esclusione, della precarizzazione, della disoccupazione e dell'integrazione. La seconda parte, raccoglie poi contributi derivanti preminentemente da ricerche internazionali e comparative e da approfondimenti sul campo di specifici aspetti delle questioni introdotte nella prima sezione. Vengono così affrontati il rapporto tra disoccupazione e rischio di esclusione sociale, tra quest'ultimo ed il lavoro irregolare, i processi di vulnerabilizzazione emergenti nella 'zona grigia' del lavoro flessibilizzato e le problematiche relative a interventi di policy volti a costruire l'integrazione (politiche di attivazione, reddito minimo di inserimento).

Giorgia Bellentani, Luc Boltanski, Eve Chiapello, Thomas Kieselbach, Martin Kronauer, Michele La Rosa, Iver Hoernemann Moller, Giovanna Procacci, Roberto Rizza, Rik van Berkel

2002 Franco Angeli - Milano

Scarica l'indice del numero della collana in formato PDF