62
Percorsi di scelta: giovani tra scuola, formazione e lavoro
Paolo Zurla

 

Continuare la scuola una volta assolto l'obbligo e, soprattutto, in quale tipo di scuola proseguire è una scelta che conserva un notevole potere d'influenza sui destini individuali al pari di poche altre decisioni nella vita. Si tratta allora di rendere intelligibile tale scelta, considerandola un passaggio biografico complesso, reso ancor più incerto dalla crescente differenziazione e variabilità delle traiettorie di vita, cui il soggetto tenta di rispondere combinando vincoli e risorse al fine di raggiungere un obiettivo in linea con le proprie aspettative e, principalmente, con i modelli culturali a propria disposizione. Per esplorare questo tema è stata condotta un'indagine di ampie dimensioni rivolta agli studenti al primo anno degli istituti superiori della Provincia di Forlì-Cesena, raccogliendo 2.591 questionari, pari all'80% circa degli iscritti all'anno scolastico 2000-2001. I risultati presentati in questo volume hanno l'obiettivo di delineare il percorso scolastico dei giovani intervistati, rintracciando, oltre ad una fenomenologia dei comportamenti e degli atteggiamenti in ambito scolastico, anche il peso delle influenze familiari, la varietà delle aspettative lavorative e le diverse forme assunte dal rapporto con la società nel suo complesso ed i sistemi valoriali in particolare.

Nicola De Luigi, Graziella Giovannini, Gerardo Lupi, Viviana Neri, Elena Zammarchi

2001 Franco Angeli - Milano

Scarica l'indice del numero della collana in formato PDF