96
Lavori, disuguaglianze e protezione sociale
Giorgio Gosetti

 

Le disuguaglianze, che riguardano da vicino l'esperienza di vita delle persone, rappresentano un argomento rilevante sia per l'analisi scientifica sia per le politiche di intervento sociale. Soprattutto in relazione ai cambiamenti in atto nel mondo del lavoro, che rendono più insicuri e frammentati i percorsi lavorativi, consolidano vecchie disparità e ne propongono di nuove, è opportuno creare occasioni di riflessione sulle relazioni fra i fattori all'origine delle disuguaglianze.
Il volume raccoglie il contributo di studiosi appartenenti a diversi ambiti disciplinari, elaborando una prospettiva multifattoriale e multidimensionale di inquadramento delle disuguaglianze. Il testo è articolato in due parti. Nella prima sono raccolte varie riflessioni di carattere generale che, collocandosi entro il passaggio dalla società del lavoro alla società dei lavori, si propongono di delineare i confini del problema. Nella seconda sono riportate argomentazioni che privilegiano una particolare prospettiva di lettura ed esplorano alcuni ambiti specifici.
I diversi contributi sono accomunati dalla convinzione che la relazione fra cambiamenti del lavoro e disuguaglianze imponga un ripensamento dei sistemi di protezione sociale, per agire concretamente sulle nuove forme di vulnerabilità sociale.

Francesco Amaddeo, Isabelle Astier, Emilio Butturini, Robert Castel, Paola Di Nicola, Luciano Gallino, Donata Gottardi, Laura Grigoletti, Michele La Rosa, Eno Quargnolo, Nicola Sartor, Franco Vernò

2007 Franco Angeli - Milano

Scarica l'indice del numero della collana in formato PDF