94
Donne e carcere. Una ricerca in Emilia-Romagna
Cooperativa sociale Verso Casa

 

Nel testo sono raccolte le principali risultanze di una indagine condotta su di un campione di detenute e di operatrici delle case circondariali femminili di Bologna, Modena, Forlì, Reggio Emilia e Piacenza che, attraverso l'analisi delle condizioni e delle necessità delle detenute e di quante operano all'interno e attorno alle strutture carcerarie, si è posta l'obiettivo di individuare gli elementi di sostegno per il reinserimento dei soggetti, una volta estinta la pena, nella realtà sociale.
Grazie a un percorso di ricerca durato oltre due anni è stato possibile fornire indicazioni per l'attivazione di politiche capaci di riconoscere nella "persona donna" le specificità delle quali, in carcere come in ogni altro luogo, è giusto vi sia piena consapevolezza da parte di tutti. A ciò si aggiunge la tematica del carcere come istituzionalizzazione e luogo per devianti che, tuttavia, nell'ottica moderna si è andato configurando sempre più come luogo possibile di "risocializzazione" e "reinserimento" piuttosto che semplicemente "punitivo" ed "isolazionista".

Vando Borghi, Michele La Rosa, Anna Tedesco

2006 Franco Angeli - Milano

Scarica l'indice del numero della collana in formato PDF