Dizionario dell'altra economia
Jean Louis Laville, Antonio David Cattani - Federico Chicchi, Michele La Rosa per l'edizione italiana

 

Il successo del liberismo in campo economico ha da lungo tempo relegato nell’ombra una parte importante dell’economia reale. I suoi sostenitori lo presentano inoltre come l’unico modello possibile di sviluppo. Questa presunzione è oggi contestata e messa fortemente in discussione, in particolare dal movimento di protesta nato alla fine degli anni novanta per chiedere un’altra globalizzazione rispetto a quella del mercato e della libera circolazione delle merci. Quest’ultimo lontano dal ridursi solamente ad una mera e sterile critica ideologica è in grado di elaborare un progetto alternativo e concreto per promuovere più solidarietà e più democrazia nella società mondiale contemporanea. È proprio per favorire tale riflessione che questo dizionario propone una prima sintesi accessibile ed affidabile delle conoscenze disponibili in proposito. Tanto interdisciplinare che internazionale esso offre al lettore una definizione approfondita e sintetica di alcuni termini chiave dell’altra economia: sviluppo sostenibile, commercio equo e solidale, economia solidale, terzo settore, capitale sociale, dono, utopia, ecc.. Queste nozioni hanno una lunga storia alle loro spalle ma sono allo stesso tempo di stringente attualità e sono qui presentate da autorevoli studiosi internazionali. Strumento indispensabile per gli operatori dell’altra economia, i ricercatori, gli studenti, quest’opera unisce all’analisi teorica dei problemi la considerazione e la definizione di quelle pratiche sociali extramercato che sono ancora troppo poco valorizzate nella società attuale.

2006 Poiesis & Praxis n. 6, Sapere 2000 - Roma