99
La società immateriale. Lavoro, consumo e luoghi sociali
Vanni Codeluppi

 

Il volume, frutto del tentativo che Sociologia del Lavoro fa per intrecciare rapporti di studio e ricerca tra la sociologia del lavoro e quello dei consumi, ha origine dal convegno La società immateriale. Lavoro, consumo e luoghi sociali - svoltosi il 17 marzo 2005 presso l'Università IULM di Milano -; ma non si tratta semplicemente di una raccolta degli atti del convegno, bensì il frutto delle riflessioni che, partendo dagli stimoli prodotti dal convegno stesso, sono state successivamente sviluppate.
L'emergenza dell'immateriale, qui analizzato nel lavoro, nei consumi e nei luoghi sociali più in generale, pare rappresentare una chiave di lettura rilevante e pressoché imprescindibile, per comprendere le dinamiche del mutamento delle società contemporanee.
Un processo di progressiva "smaterializzazione" investe oggi in profondità tutti gli ambiti del sociale. In particolare appare sempre più evidente che il nuovo assetto "postfordista" porta con sè profonde modificazioni rendendo sempre più importante il ruolo svolto dalle componenti immateriali
(la comunicazione, le conoscenze, l'informazione, ecc.)
a scapito delle tradizionali componenti materiali.
Addirittura le componenti immateriali paiono diventare la principale fonte di produzione del valore economico, in quanto il "capitale fisso", che sta alla base della creazione del valore, non è più costituito solo dalle macchine e dalla forza lavoro, ma dal "capitale umano immateriale", vale a dire dai desideri, dal sapere e dalla immaginazione anche collettiva. Ciò implica che gli individui, di fatto, tendono sempre più a produrre ricchezza in quanto consumatori, con un conseguente intreccio sempre più stretto fra produzione e consumo.
Il volume intende dare conto di tali trasformazioni ancora in atto attraverso una analisi a largo spettro di Michel Maffesoli e puntuali approfondimenti di quanto avviene nel lavoro e nella produzione, nei consumi, nei luoghi sociali e financo nell'arte.
Una panoramica analitico-intepretativa che, per la prima volta, vuole fare il punto su questo tema, così discusso, ma anche così complesso e fino ad ora poco approfondito.

Nello Barile, Pietro Belassi, Roberto Brognara, Fulvio Carmagnola, Giampaolo Fabris, Mauro Ferraresi, Marcello Formisano, Germana Galaforo, Michele La Rosa, Michel Maffesoli, Oscar Marchisio, Alfonso Morone, Ariela Mortara, Annalisa Pavone, Sabrina Pomodoro, Lia Zarantonello

2006 Franco Angeli - Milano

Scarica l'indice del numero della rivista in formato PDF