Le tematiche

Il Cidospel, nato all’indomani del Seminario internazionale sulla partecipazione ed autogestione operaie organizzato alla fine del 1969 a Bologna dal suo gruppo fondatore, ha maturato al suo interno scelte che hanno investito l’ambito metodologico ed insieme, in modo inscindibile, l’ambito più propriamente sostanziale della riflessione e della ricerca sociologica e socio - lavorista.

In questo quadro il Centro ha ritenuto, nella sua prima fase di attività di dover privilegiare subito una tematica, quella dei livelli tecnologici avanzati (meccanizzazione, avanzata, processi di automazione, nuove tecnologie) e degli effetti nel rapporto con l’organizzazione del lavoro.

E ciò non perché tale problema fosse ritenuto l’unica realtà o variabile indipendente dello sviluppo, ma piuttosto perché si era percepito il progresso tecnologico, con la conseguente interpretazione della sua complessità e delle sue articolazioni, come uno dei fattori comunque fondamentali per la comprensione del futuro del lavoro e della sua organizzazione. Tutto ciò in una ottica che considerava la tecnologia insieme ‘strutturata’ e ‘strutturante’ il processo di sviluppo produttivo delle società industriali avanzate, senza cadere dunque in tentazioni di analisi contrapposte (almeno in apparenza) miranti o ad includere totalmente lo sviluppo tecnologico all’interno dello sviluppo delle forze produttive, ovvero ad esaltare lo stesso quale variabile indipendente e di per sé ristrutturante.

In questi anni il tema centrale dello sviluppo tecnologico si è associato ad altri ugualmente rilevanti ed in qualche modo ad esso connessi, quali:
- la qualità del lavoro,
- l’organizzazione del lavoro nell’impresa (in particolare piccola e media), le sue trasformazioni (organizzazione a rete) ed il ruolo dei soggetti (in particolare il management);
- democrazia economica e democrazia industriale;
- lavoro, non lavoro e problema del tempo;
- pubblica amministrazione (processi di privatizzazione e di ricerca della qualità e dell’efficienza) ed istituzioni sociali.